sindaco-e-libriDa oggi la biblioteca comunale “Mario La Cava” di Bovalino ha a disposizione un catalogo più ampio e aggiornato dei volumi consultabili. Sono stati acquistati 600 nuovi libri grazie a un cospicuo finanziamento da parte del Ministero dei Beni Culturali. A seguito del decreto emesso dalla Direzione Generale biblioteche e diritto d’autore del MiBACT – “Misure a sostegno del libro e della filiera dell’editoria”, l’Amministrazione comunale ha ottenuto un finanziamento pari a € 10.001,9 per la biblioteca “Mario La Cava” di Bovalino. L’ acquisto dei volumi è stato effettuato nelle librerie e nelle case editrici del territorio, così come richiesto nel bando di finanziamento, al fine di incentivare la ripresa di queste importanti attività in difficoltà in un periodo di crisi determinato dalla pandemia. La scelta degli acquisti è stata orientata verso le nuove proposte editoriali, grande attenzione è stata rivolta alla narrativa contemporanea e ai libri per l’infanzia. Acquistate anche opere legate alla storia locale: molte opere e autori calabresi tra le categorie scelte per arricchire l’offerta.

Le categorie al centro dell’ampliamento dell’offerta, nello specifico, sono le seguenti:
a) Autori calabresi contemporanei;
b) Saggistica calabrese,
c) Narrativa contemporanea;
d) Libri per l’infanzia;
e) Letteratura inglese e statunitense in lingua originale; f) Arte;
g) Europa.

Grande soddisfazione viene espressa dal Sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano, dall’Assessore alla Cultura, Pasquale Blefari e dall’intera Amministrazione comunale, da sempre vicina ai bisogni e alle esigenze dei bovalinesi: “Un ulteriore importante passo verso lo sviluppo del nostro paese, incentivare la lettura significa contribuire pienamente alla crescita culturale e sociale di un territorio”.
#bovalinoguardaavanti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove − 7 =