3-edizione-la-cava-locandinaMesso a punto il bando per la partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “Mario La Cava”, giunto alla 3^ edizione. In data 20/06/2019 è stato approvato, dalla Giunta Municipale del Comune di Bovalino (RC), con Delibera n. 136,  l’atto d’indirizzo per l’organizzazione della 3^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Mario La Cava”. Il prestigioso premio, che ha assunto ormai una sua precisa connotazione nel complesso panorama culturale nazionale, avrà  il suo epilogo la sera del 13 dicembre 2019 quando si svolgerà, in un luogo ancora da definire, l’attesa finale del Premio che decreterà il vincitore del concorso. L’evento, rientra nell’ambito delle attività culturali che l’Amministrazione intende favorire e portare avanti per far conoscere la storia del proprio paese e quella dei cittadini che hanno dato lustro con la loro professionalità ed esempio di vita.  L’ambito premio, intitolato al famoso scrittore bovalinese, è organizzato in sinergia tra Comune di Bovalino e Caffè Letterario “Mario La Cava”, il tema di quest’anno è: “Il viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati”. Possono concorrere tutte le opere in lingua italiana (romanzi e raccolte di racconti, pubblicati per la prima volta nel periodo che va dal 1° ottobre 2018 al 13 settembre 2019) che saranno esaminate e giudicate da una specifica giuria che sarà nominata, insieme,  dal Comune di Bovalino e dal Caffè Letterario.

foto-mario-la-cavaAndranno avanti, verso il traguardo finale,  le prime tre opere che otterranno il miglior punteggio, e quindi, il massimo consenso. La proclamazione del vincitore della 3^ edizione, come dicevamo,  si avrà la sera del 13 dicembre 2019, quando una “giuria tecnica”, composta da cinque membri, valuterà le tre opere giunte in finale. Per la cronaca ricordiamo che il prestigioso premio, nella 1^ edizione (17 dicembre 2017), è stato assegnato a Claudio Magris, eminente scrittore, docente universitario ed ex Senatore della Repubblica, nonché personale amico dello scrittore bovalinese al quale lo ha unito una lunga e sincera amicizia; un premio speciale è stato, invece, conferito a Raffaele Nigro, scrittore e studioso della letteratura meridionale. Nel corso della prima edizione è stata pubblicata per la felicità degli appassionati, anche una nuova edizione del romanzo di La Cava: “Le memorie del maresciallo”. Nella 2^ edizione, svoltasi il 22 dicembre 2018, il Premio è andato all’opera “Due mogli – 2 agosto 1980” (edizioni Mondadori), di Maria Pia Ammirati. Un premio speciale è andato a Raffele La Capria, mentre ospite d’onore della serata è stato  Goffredo Fofi che ha curato la prefazione della nuova edizione di una delle opere più conosciute dello scrittore bovalinese: “I fatti di Casignana” (ripubblicato da Rubettino editore). Ricordiamo che lo svolgimento di questo prestigioso evento è rivolto principalmente alle nuove generazioni, quelle che si affacciano per la prima volta al mondo e che mirano, essenzialmente, a svolgere un ruolo di primo piano nell’ambito della società civile. Tutte le principali informazioni potranno essere facilmente reperite all’interno dei siti del Comune di Bovalino e del Caffè Letterario “Mario La Cava”.