municipiobovalino-con-plasma-1L’amministrazione comunale di Bovalino continua nella sua attività di contrasto alla diffusione del Covid-19. Tra queste si inserisce la promozione della nuova cura “plasma iperimmune” che aiuta a guarire dal virus. In sinergia con la sezione AVIS di Bovalino -sempre attenta alle attività di solidarietà sociale- l’amministrazione mette a disposizione, di coloro che vorranno donare il sangue, il servizio navetta gratuito verso l’ospedale di Reggio Calabria (GOM).

Questo è in sintesi l’obiettivo e le motivazioni di tale attività: PLASMA IPERIMMUNE PER IL GOM L’ Amministrazione Comunale con la collaborazione dell’AVIS sez. di Bovalino mette a disposizione una navetta per trasportare i donatori di plasma c.d. “iperimmune” presso il GOM di Reggio Calabria . Come sappiamo il plasma delle persone “negativizzate” può essere utilizzato per la cura di soggetti positivi al COVID-19; d onare è un gesto di straordinaria umanità in questo momento nel quale ogni azione quotidiana serve a proteggere se stessi e gli altri; il donatore dovrà rispondere ai requisiti di idoneità previsti per la normativa trasfusionale e ai requisiti specifici per il COVID-19. P otete contattarci tramite i profili social degli Amministratori o dell’AVIS di Bovalino, oppure in presenza presso gli uffici comunali. #bovalinoguardaavanti

download-2Ancora, l’amministrazione comunale ha siglato una convenzione con un laboratorio di analisi -che ha avanzato la proposta- per l’effettuazione ad un prezzo calmierato dei “tamponi rapidi antigenici”. I vantaggi previsti in convenzione valgono per tutti i residenti sul territorio comunale e prevede un prezzo ridotto. Per le persone ultra-sessantacinquenni e per le persone diversamente abili di età inferiore ai 18 anni è prevista un’ulteriore riduzione di prezzo. Il servizio è già attivo presso il laboratorio interessato sito in Siderno Via Gorizia, n. 15 e presto sarà avviato direttamente sul territorio comunale in un gazebo che verrà allestito in piazza Camillo Costanzo. Ciò contribuirà a rafforzare l’indagine sui contagi con una grande azione di prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 8 = uno