Come se non bastasse già la calura estiva a farci boccheggiare, stamani, in corrispondenza del “Ponte Careri” posto sulla S.S. 106 Jonica lato sud (Reggio Calabria), qualcuno ha appiccato verosimilmente in maniera dolosa il fuoco nell’area sottostante il ponte, provocando di conseguenza l’innesco dell’incendio che si è sviluppato fino al punto di bloccare il traffico in attesa che i Vigili del Fuoco, Dipartimento di Bianco, prontamente allertati dalla Sala Operativa di Reggio Calabria che ha preso la chiamata di qualche automobilista in transito, potessero porre rimedio a questa problematica (l’intervento è ancora in corso!).

Prontamente andati sul posto abbiamo potuto constatare che sotto il ponte vi erano: cumuli di materiale inerte (eternit), ammassi di gomme di automobili (da qui il fumo nero che si è levato alto in cielo) e tante sterpaglie che ci hanno messo un attimo a propagarsi. Sul posto, come dicevamo, sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Bianco e la Polizia di Stato del Commissariato di Bovalino che ha disciplinato il flusso del traffico in entrambi i sensi. La situazione è in continuo aggiornamento e vi terremo informati sullo sviluppo dei fatti.