samperi brunoÈ una performance artistica il meeting d’arte e solidarietà a Villa Melania, inaugurata dalla Fondazione Salonia che prende il nome dal suo fondatore l’avv. Dimitri Salonia, che ha voluto mettere a disposizione un vecchio capannone risanato, in modo originale e creativo, per organizzare appunto, momenti culturali e di aggregazione come eventi teatrali, musicali, d’arte. Il meeting nasce come spiegano gli organizzatori per dare una mano alle famiglie alluvionate che hanno perso tutto, in collaborazione con il comitato cittadino 100 Messinesi per Messina 2008, la Confcommercio Messina, l’Accademia delle Belle Arti Mediterranea di Messina, Orientalesicula 7puntoarte, l’Associazione Mercuriuse Kalos. Tanti artisti messinesi hanno deciso di mettere in mostra molte loro opere di pittura e scultura: molto suggestive le performance della Scuola Coloristica Siciliana e dell’accademia delle belle arti e del grande pittore siciliano Bruno Samperi che hanno dal vivo dipinto a più mani tele. Oltre la sezione artistica, presente a villa Melania una sezione di enogastronomia siciliana. Oggi dalle 17,30 alle 22 sempre a villa Melania, salita Zafferia, tutte le opere esposte battute all’asta: il ricavato della vendita sarà interamente devoluto agli alluvionati. Le opere non aggiudicate in prima battuta d’asta saranno esposte nel salone della Borsa della Camera di Commercio dal 3 al 6 gennaio 2010. (c.c.).

Gazzetta del Sud del 19.12.2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 − = tre