Un uomo e’ stato ucciso a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) al bar Jolly, intorno alle 19.30, nel rione Sant’Antonio. Il killer ha esploso colpi di pistola ferendolo mortalmente. La vittima si chiama Giovanni Perdichizzi, 41 anni, personaggio noto agli inquirenti: fu coinvolto nell’operazione ”Gotha 3” contro le famiglie mafiose di Barcellona Pozzo di Gotto.

Non ci sarebbero dubbi sulla matrice mafiosa dell’omicidio. Perdichizzi era stato arrestato nel dicembre 2011 perche’ ritenuto il mandante dell’attentato commesso due mesi prima nei confronti di Giuliano Gentile, direttore di supermercati Sigma che fanno capo a Immacolato Bonina, presidente della squadra di basket di Barcellona Pozzo di Gotto. A Perdichizzi, dipendente della societa’, gli era stato dimezzato lo stipendio perche’ si allontanava dal luogo di lavoro senza alcun permesso. Il suv di Gentile fu colpito con alcuni colpi d’arma da fuoco che sarebbero stati sparati da Santo Alesci, finito in manette. L’arresto di Perdichizzi, invece, fu revocato per l’ insussistenza di indizi di colpevolezza. Sull’omicidio indaga la polizia. (ANSA) – Martedì 01 Gennaio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro × 5 =