In Calabria un altro sindaco preso di mira. Questa volta è toccato a Cesare Zappia, 51 anni, sindaco di Bagnara Calabra (Rc) che milita nel PDL., a cui è stata incendiata l’auto. Il mezzo  e’ stato prima cosparso di liquido  infiammabile e successivamente data alle fiamme. Sull’intimidazione indagano i carabinieri, che, riguardo il movente, non escludono al momento alcuna ipotesi. Al momento, i carabinieri che indagano sul caso, non escludono alcuna ipotesi.