foto fiera lugano_standContinuano le attività e le iniziative della neo-nata Rete di Operatori Turistici locali AOPT “Riviera e Borghi degli Angeli”. Dopo un primo ciclo di incontri con le strutture turistiche del luogo, con l’avvio di una programmazione condivisa, l’AOPT ha subito puntato alla realizzazione di un portale web (una vetrina promozionale di Badolato e del territorio), oggi raggiungibile all’url: www.rivieradegliangeli.it

Uno strumento importante, un mezzo di comunicazione dinamico ed efficace, utilissimo per sperimentare nuovi percorsi di web marketing assieme ai nuovi social. L’AOPT ha, altresì, deciso di puntare alla redazione e stampa di una mini-guida turistica e alla partecipazione, con un proprio stand, al 12° Salone Internazionale delle Vacanze di Lugano. Una Fiera del Turismo in Svizzera, – Paese i cui cittadini sembrano molto interessati al Sud ed alla Calabria (come dimostrano gli ultimi dati statistici dei flussi turistici regionali), – svoltasi nella città di Lugano dal 31 ottobre al 2 novembre 2014 con la presenza di oltre 15 mila visitatori.

Un passo importante che ha permesso alla stessa AOPT di: fare esperienza; aprire nuovi canali nei circuiti turistici nazionali ed internazionali; accendere contatti utili con buyers, agenzie e tour operators; promuovere Badolato, le sue strutture turistico-ricettive con stabilimenti balneari e ristoranti, il suo territorio con le tante bellezze naturalistiche e paesaggistiche, storico-artistiche e culturali; offrire pacchetti vacanza, soprattutto per la bassa stagione (puntando anche a Pasqua 2015), con formule ricettive diversificate, a mezza pensione o pensione completa, con opzioni vantaggiose (opzione Hotel, Villaggio/Residence, Agriturismo, B&B/Casa Vacanza) visto il proficuo lavoro di cooperazione delle 15 aziende turistiche badolatesi aderenti a “Riviera e Borghi degli Angeli”.

La partecipazione alla Fiera di Lugano ha offerto, inoltre, l’opportunità di confrontarsi coi tanti GAL (Gruppi di Azione Locale) calabresi e nazionali in merito alla promozione dell’importante tradizione eno-gastronomica mediterranea. Un vero e proprio valore aggiunto per i nostri territori, una peculiarità specifica per trascorrere delle ottime vacanze al Sud, in Calabria come nel resto del Meridione.

Infatti, lo stand “Riviera e Borghi degli Angeli” (allestito con materiali promozionali turistici fotografici e cartacei offerti da Franco Muià e da Aldo Gallace di “Idea Più”) è stato costantemente animato da una degustazione e valorizzazione dei tanti prodotti tipici nostrani, donati ed offerti per l’occasione da diversi sponsor: i vini di Terre di Vita degustati con l’ausilio dell’amico sommelier Sergio Libanore, accompagnati ai formaggi dell’Azienda Agricola di Giuseppe Gallelli o ai salumi della New Bressi Carni. Non sono mancati assaggi di pane casareccio con l’olio extravergine d’oliva degli uliveti secolari presenti in Badolato, o di sott’oli (ad es. carciofini selvatici) e dolci (ad es. mastazzola ‘e vinicottu) offerti dalla Trattoria Tipica “I Pirari” o di crostini di pane con salse naturali piccanti di peperoncino locali, offerti dalla famiglia de “La Sfiziosa”.

Un mix interessante di saperi e sapori mediterranei che hanno provato a regalare ai tanti visitatori della kermesse svizzera un’idea di vacanza slow/lenta – tipica di territori non commerciali come il nostro – all’insegna del sole, del mare, del relax, di una cucina tipica genuina e naturale, di escursioni e visite guidate che puntano su eco-turismo, itinerari enogastronomici, storia, arte e cultura. Un ventaglio straordinario di proposte, con un’offerta turistica integrata e diversificata che grazie alla posizione geografica strategica di Badolato offre all’ospite-turista-visitatore, nel raggio di pochi chilometri, quattro fantastiche dimensioni tra: mare cristallino e spiagge bianche; montagne rigogliose con laghi e fiumi; un’entroterra caratterizzato da colline ricche di secolari uliveti, floridi vigneti, storici pescheti ed agrumeti; borghi medievali in cui si è perso il tempo, “luoghi” ricchi di inestimabili patrimoni storico-artistici e culturali.

L’AOPT è già al lavoro per avviare e costruire, già nelle prossime settimane, momenti di confronto e possibile collaborazione con gli operatori economici badolatesi, con le associazioni territoriali e le Pro Loco-Unpli, con Enti ed Istituzioni per quanto concerne servizi pubblici e problematiche legate al turismo che possano interessare il nostro Comune o l’intero comprensorio. Nelle prossime settimane si deciderà, inoltre, sulla futura partecipazione ad altre fiere di settore, che si terranno in Italia o all’Estero ad inizio 2015, puntando ad implementare rapporti e collaborazioni coi Dipartimenti del Turismo della Provincia di Catanzaro e della Regione Calabria.

banner ok_riviera e borghi degli angeli