imageAl via domani 5 luglio la manifestazione conclusiva del progetto “Linee di intervento transculturali nella medicina di base e nel materno infantile”, promossa dal  Ministero della Salute, Regione Calabria e Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro,  che vede coinvolti tutti i comuni del basso jonio catanzarese .

Integrafesta, dove le culture e le persone si incontrano” è il nome di questa prima edizione della festa in piazza per l’integrazione e la convivenza tra genti diverse che si svolgera’ sabato 6 luglio a Badolato (Cz), con partecipazione di bambini e adolescenti di tutto il mondo, immigrati e anziani.

 La festa affronta i temi dell’integrazione e dell’incontro tra persone di lingue, culture, etnie e generazioni diverse per dire che ”convivere e’ bello e possibile”.

 Nella prima parte, che si svolgerà venerdì 5 luglio, vi saranno giochi di piazza con esibizioni artistiche di bambini italiani e stranieri e di realta’ associative presso i paesi vicini di S. Caterina dello Jonio, Guardavalle, S. Andrea dello Jonio, Isca Marina e Davoli.

PROGRAMMA

Venerdì 5 luglio: aspettando Integrafesta

  • ore 18.00: S. Caterina dello Jonio M.na – Incontro di calcetto
  • ore 19.00: Guardavalle M.na Piazza Dante – Animazione a cura dell’Associazione Sudest. L’ associazione attiva nel territorio di Guardavalle, insieme al partner,il C.S.A , sarà presente all’importante iniziativa, con un laboratorio di Fiabe e filastrocche multietniche e multi dialettali. Le fiabe multiculturali: strumento per conoscere gli altri e se stessi. Con la ratio di agevolare l’integrazione culturale e favorire il benessere di mamme e bambini.
  • ore 19.00: S. Andrea dello Jonio M.na Piazza Martin L. King – La Sals de Coplor
  • ore 19.00: Isca M.na – Piscina, Palestra – Città del Nuoto – Animazione Musicale
  • ore 19.00: Davoli – Piazza N. Green – Incontro e animazione a cura della Pro loco di davoli

Durante le manifestazioni interventi degli artisti di Integrafesta: danzatori, percussionisti, trampolieri.

 

Sabato 6 luglio: Integrafesta

Alle ore 17.00, su gentile concessione della famiglia, presso la sede di Palazzo Paparo, in via mare, presentazione evento:

  • saluto del sindaco di badolato Giuseppe Nicola Parretta
  • saluto autorità: Antonio Reppucci (Prefetto di Catanzaro), Gerardo Mancuso ( Direttore Generale Asp di Catanzaro) e Gerardo Frustaci (Presidente Unione dei Comuni “Versante Jonico)

Presentazione a cura di Maria Teresa Napoli, Responsabile scientifico Progetto Coordinatrice Organismo Aziendale Immigrazione. Interviene Antonio Laganà Responsabile CIR

Partecipano Amministratori Enti locali, istituzioni ed organismi territoriali, referenti associazioni culturali, sociali e sportive.

 

Alle ore 18.00: inaugurazione del percorso – Consultorio via degli oleandri, piazza Tropeano, via Garibaldi Centro Anziani

Point Socio Sanitari, informazioni e consulenze gratuite: per tutta la durata della manifestazione saranno a disposizione dei cittadini: Pediatri, Ginecologi, Medici “Ambulatori dedicati”, Ostetriche, Infermiere Pediatriche, Assistenti Sociali, Educatori Professionali, Mediatori Transculturali.

Per bambini e ragazzi “Arti e giochi per incontrarsi e conoscersi”.

Laboratori creativi e attività ludiche: ceramica, pittura, legno, cesti, ecc. Animazione teatrale e teatro di strada. Favolando. Giochi antichi e tradizionali.

Per i giovani: “Emozioni, Suoni e colori”:

  • ore 19.30 via delle Gardenie – mini torneo. di calcetto – a seguire Finali Giochi Tradizionali.
  • ore 21.oo: lungo il percorso “Dalla Calabria al Mondo”

I Sapori: assaggi e degustazione dalle tradizioni gastronomiche

I Suoni: Marvanza Reggae Sound, Magatte Dieng e Tamra (percussioni e danze dal Senegal), Tack Dance Academy, Session Musiche Tradizionali Calabresi, Armonia Folk Under 20 con la partecipazione di Marco Manti