Domenica 02 dicembre, presso il Teatro Comunale di Badolato M.na – ore 16.30, si terrà l’iniziativa pubblica “Donne, emancipazione, impegno e memoria” (promossa dall’omonino comitato organizzatore ) in occasione del 60° anniversario della costituzione del primo direttivo dell’U.D.I. Badolato (Unione Donne Italiane) e a memoria dei 60 anni di intense attività del movimento femminile locale. L’iniziativa sarà aperta dalla presentazione di un calendario e di una mostra – progetti culturali entrambi di carattere storico-fotografico-documentale (curati graficamente da Franco Muià, con la collaborazione di Rina Trovato, coadiuvati da Pietro Cossari e Guerino Nisticò) – con l’obiettivo di continuare a coltivare la memoria di tutte le battaglie fatte, lungo i 60 anni di storia repubblicana, da centinaia di donne badolatesi: dal protagonismo diretto al primo sciopero bianco delle raccoglitrici di olive per il lavoro ed il salario alla importante partecipazione attiva dello storico sciopero a rovescio per la realizzazione di una strada; dalle battaglie per i diritti civili alle conquiste normative e sociali.

La manifestazione, ideata e promosso da Rina Trovato (attivista politica ed ex responsabile dell’UDI Badolato), vanta la collaborazione di un comitato cittadino organizzatore, autonomo ed indipendente, ed il supporto attivo della rete delle associazioni locali e di diversi cittadini – soprattutto donne – che si sono interessati al progetto dopo un’assemblea operativa, realizzata domenica 18 novembre presso la delegazione comunale.

A quest’ultima seguiranno degli incontri/confronti, preliminari e preparatori alla stessa iniziativa del 02 dicembre, con le giovani ragazze badolatesi frequentanti scuole medie e superiori, università, centro giovanile locale ed associazioni culturali. Si tratta di un momento collettivo importante che cerca di incentivare, innanzitutto, un dibattito pubblico, su temi di estrema attualità, coordinato da Daniela Trapasso (insegnante ed ex responsabile CIR Badolato) e vanterà gli interventi di Giovanna Vingelli (docente Unical – Centro Women’s studies “Milly Villa”), Francesca Viscone (giornalista e scrittrice), Teresa Napoli (responsabile del Consultorio Famigliare di Badolato); Rina Trovato con le sue testimonianze dirette (ex responsabile UDI Badolato); interventi di donne attive nella società civile, nelle istituzioni, nel mondo del lavoro e della cultura.