associazione_basta_vittimeIl Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” evidenzia ed informa i tanti cittadini che in queste ore hanno avuto modo di contattarci per chiederci di salutare, ringraziare, consegnare doni, ecc. al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti On. Danilo Toninelli che domani, nell’ambito della visita prevista a Corigliano Rossano, non avverrà con noi alcun incontro.

Il Direttivo evidenzia e ribadisce che non è pervenuto alcun invito all’Associazione che, per tale ragione, non potrà essere presente.

Il Direttivo dell’Associazione, inoltre, intende chiarire che tale evidente enormità non è assolutamente da ascrivere al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Ciò è accaduto solo per le scelte di qualche parlamentare del M5S residente nel Comune di Corigliano Rossano.

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” intende ricordare che negli anni scorsi grazie all’invito degli amici parlamentari di Forza Italia incontrammo il Ministro On. Lupi a Trebisacce (CS), e dopo ancora, grazie agli amici parlamentari del Partito Democratico il Ministro On. Delrio a Catanzaro.

Allo stesso modo, abbiamo avuto modo di incontrare il Ministro alle Infrastrutture ed ai Trasporti On. Danilo Toninelli grazie all’impegno di alcuni parlamentari del M5S. Una forza politica, quest’ultima, nei confronti dei quali l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” non ha mai avuto e continua a non avere alcuna ostilità nonostante si può banalmente dimostrare il contrario nel caso degli On. Morra, Abate, Sapia, Forciniti, Scutellà e Ferrara.

Il Direttivo dell’Associazione, infine, auspica che il Ministro Toninelli domani possa essere accolto dalla Nuova Città di Corigliano Rossano (Corigliano Calabro come molti sanno, a meno di qualche parlamentare, non esiste più…), e dal territorio con tutta l’accoglienza, l’ospitalità, la civiltà e lo spirito democratico che ci ha sempre contraddistinto e che continua immutato da secoli.

Il Direttivo dell’Associazione

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque + 8 =