“Dopo la pausa elettorale il Sig. Costanzo da fiato alle corde vocali per l’ennesima falsità. Devo assolutamente smentire le dichiarazioni del consigliere provinciale Sergio Costanzo, per affermare con certezza che non si è mai verificata l’interruzione di fornitura del gasolio nelle nostre strutture”.

Interviene così il direttore del CSM di Soverato, dott. Salvatore Ritrovato, contestando totalmente quanto pubblicato oggi su un quotidiano regionale, circa il presunto disagio sofferto da alcuni pazienti, ospiti della casa famiglia di Palermiti, per la mancanza del gasolio necessario a riscaldare gli ambienti.

Il dott. Ritrovato intende “rassicurare circa il perfetto funzionamento degli impianti di riscaldamento che non hanno subito alcuna interruzione”, manifestando “sconcerto per la leggerezza con la quale si è soliti divulgare notizie del tutto infondate, che hanno il solo scopo di gettare ombre, e non è la prima volta, sulle azioni visibilmente positive portate avanti nell’interesse della collettività.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − cinque =