MESSINA – Giovedì 4 ottobre 2012, con inizio alle ore 17, presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca”, ha avuto luogo il convegno sul tema “Patrimonio artistico e calamità”. Secondo appuntamento nell’ambito della 6a Edizione della manifestazione culturale “ARTEINCENTRO 2012”, evento finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea, organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” con il patrocinio del Comune di Messina e della Provincia Regionale di Messina.

 Intenso il programma del pomeriggio, con una nutrita scaletta di interventi. Dopo i saluti del sig. Rosario Fodale, Presidente dell’Associazione “Messinaweb.eu”, moderati dall’avv. Silvana Paratore, hanno preso la parola il dott. Enrico Casale (giornalista pubblicista, cultore di Storia Patria e Storia Militare, studioso di Conservazione dei Beni artistici – tema “L’Arte Contemporanea: il degrado dei materiali”), l’ing. Bruno Manfrè (Dirigente Servizio regionale di Protezione Civile per la Provincia di Messina – tema “Patrimonio artistico e calamità: recupero e conservazione”), l’arch. Rosario Vilardo (Responsabile U.O. VI, Sicurezza e Protezione Civile della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina – tema “Patrimonio Culturale: Istituzioni e volontariato nei casi di calamità”), il dott. Luigi Giacobbe, Dirigente storico dell’Arte della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina – tema “Esperienze per il recupero in emergenza del patrimonio culturale”) e il dott. Alessandro D’Angelo (Presidente del Gruppo Interforce Jonica – tema “Il volontario di protezione civile e il patrimonio artistico”). Apprezzati gli interventi per dinamicità, completezza e approfondimento dei contenuti. Spazio, inoltre, alla presentazione delle opere (pittura e poesia) ammesse al concorso.

 Novità di quest’anno, il soffermarsi sull’Arte quale momento di “creazione”, con le sensazioni espresse dai vari autori, senza tralasciare le problematiche connesse con la “conservazione” delle opere d’arte nel loro complesso e le delicate fasi di “recupero” in caso di calamità.

 Nutrito il pubblico di appassionati che hanno voluto trascorrere un pomeriggio all’insegna dell’informazione e della formazione. Particolarmente apprezzata la presenza del Gruppo Interforce Jonica, che ha realizzato uno spazio espositivo di mezzi e materiali impiegati in attività di protezione civile e a fornito informazioni a quanti, giovani e meno giovani, hanno il desiderio di avvicinarsi al mondo del volontariato.

 Fino al 6 ottobre presso il Salone delle Bandiere sarà possibile visitare la mostra delle opere (pittura e poesia) presentate. Sabato, pomeriggio conclusivo della manifestazione con la cerimonia di premiazione degli artisti risultati vincitori per le Sezioni “Poesia” e “Pittura”.

 Il bando, con i lineamenti organizzativi e le modalità esecutive di dettaglio, è visionabile presso il sito internet dell’Associazione (www.messinaweb.eu).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 + = dodici