anziani assistenzaLunedì 9, dalle ore 9.30, al Palacultura, si svolgerà “Anziani: I servizi domiciliari nella città di Messina”, convegno organizzato dalla Cooperativa sociale Genesi in collaborazione con il dipartimento Politiche Sociali del Comune. Nel corso del meeting, cui saranno presenti il sindaco, Renato Accorinti, il Questore di Messina, Giuseppe Cucchiara, l’assessore alle Politiche sociali, Nina Santisi, la dirigente il dipartimento, Letteria Santa Pollicino, e rappresentanti della cooperativa Genesi, saranno presentati i risultati, le modalità operative e gli obiettivi raggiunti nell’anno 2015 dal servizio di assistenza domiciliare anziani, gestito dalla cooperativa in città e nel distretto D26, per testimoniare l’esistenza di una partecipazione in rete e la volontà di irrobustire i legami tra i soggetti attivi nel territorio, oltre che esplorare le prospettive future di sviluppo dei servizi territoriali rivolti ad anziani. Sono in programma gli interventi di Rosalba Stramandino, dirigente Squadra Mobile di Messina; Giovanni Catalano, Comandante sezione territoriale della Guardia di Finanza; Angela Scibilia, assistente sociale del Comune; Mariella Tumeo, assistente sociale coordinatrice del servizio della cooperativa; Emanuela Rocca, del Comando Provinciale dei Carabinieri; e Angela Sturiale, assistente sociale del servizio domiciliare 328. All’incontro prenderanno parte anche istituzioni e responsabili degli uffici servizi sociali del distretto D26, associazioni, forze dell’ordine, l’Asp di Messina e operatori del settore. L’assistenza domiciliare è rivolta al recupero fisico, esistenziale, emotivo e sociale dell’anziano. A Messina l’attività si esplica a favore di circa 900 utenti (comprese le famiglie multiproblematiche) per dodici mesi di prestazioni. L’attività è coordinata da assistenti sociali e prestata da centotrentasei operatori che, quotidianamente, sostengono gli utenti, secondo un piano di intervento personalizzato che prevede lo svolgimento di attività finalizzate all’aiuto domestico, igiene e cura, somministrazione del pasto caldo, socializzazione e commissioni extradomestiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto × 4 =