Di seguito il testo integrale della nota diffusa  da Rivoluzione Civile Ingroia: “L’agenda Monti non convince e non può diventare il faro del prossimo esecutivo. Quella che serve è un’agenda di sviluppo, con al centro la questione del lavoro e la giustizia sociale. Gli italiani onesti, quelli che hanno un lavoro e quelli che non lo hanno, i giovani, i precari, i pensionati hanno già pagato un prezzo troppo alto.

L’Italia ha bisogno di solidarietà e legalità contro le mafie e la corruzione.

Voglio unire la società civile con la politica pulita, serve dare agli italiani una speranza e una reale alternativa di governo riformista e democratico.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 2 = dieci