alluvione tempostrettoMartedì 28 Tempostretto.it farà parlare i tecnici Alla scuola di Giampilieri incontro pubblico con Bruno Manfrè (Protezione Civile), Gaetano Sciacca (Genio Civile), Giuseppe Celi (Provincia) e Antonio Amato (Comune): si farà il punto sui progetti in corso e sui cantieri aperti e da aprire. In diretta su Tempostretto.it Gli anniversari assumono un vero significato non per le celebrazioni in sé, ma per ciò che rappresentano in termini di strade percorse e di strade da percorrere. La strada che dal 1. ottobre 2009 ha condotto Messina e i suoi villaggi colpiti dall’alluvione verso il 1. ottobre 2010 è stata irta di ostacoli, tremendamente in salita. Non poteva essere altrimenti, se si pensa che all’inizio di quella strada trentasette persone si sono fermate prima della partenza. E troppi palloncini bianchi si sono levati in cielo. Un anno dopo, bisognare dare un significato all’anniversario che nessuno vorrebbe celebrare. I riflettori del Bel Paese che si affaccia da queste parti solo per le disgrazie si accenderanno e si spegneranno in un arco di tempo così breve che sarà difficile pure accorgersene, anche se sarà facile ubriacarsi delle solite frasi di rito di cui tutti faremmo volentieri a meno. Ecco perché Tempostretto.it ha pensato di 0 rimanere coi piedi per terra, cercando di capire concretamente quanta strada è stata fatta in quest’anno trascorso e quanta ne resta da fare. Per riuscire in questo intento, martedì 28 settembre, alle 18, nella scuola di Giampilieri, saranno i tecnici a spiegare carte alla mano cosa è stato fatto e cosa si dovrà fare. Interverranno Bruno Manfrè della Protezione Civile, l’ingegnere capo del Genio Civile Gaetano Sciacca, l’ing. Giuseppe Celi della Provincia di Messina e l’ing. Antonio Amato del Comune di Messina, dell’ufficio commissariale per l’emergenza alluvione. Loro, in un faccia a faccia schietto e diretto con i cittadini, faranno il punto della situazione. Lontano dalle polemiche, dalle demagogie, dalle frasi ad effetto che vengono portate via dal vento. Progetti, messa in sicurezza, cantieri, di tutti i villaggi colpiti da quel disastro. Di questo si parlerà martedì 28. Questo sarà il nostro anniversario.

Tempostretto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − = quattro