L’ufficio commissariale rende noto che del personale volontario aiuterà tutti gli sfollati che ancora non hanno formulato la domanda per l’alloggio alternativo. Saranno informati e accompagnati direttamente presso il Centro di assistenza di Giampilieri con dei bus. Nell’ambito delle attività emergenziali necessarie per l’assistenza sociale e per la migliore e più conveniente sistemazione alloggiativa della popolazione evacuata a causa dell’alluvione del 1 ottobre, ad oggi risultano cittadini, tra gli sfollati, che ancora non hanno fatto richiesta né del contributo in danaro per l’autonoma sistemazione, né del reperimento in affitto di un alloggio alternativo. Comprendendo lo stato di difficoltà e disagio in cui versa la popolazione ospitata temporaneamente negli alberghi e per garantire a tutti gli stessi benefici previsti dall’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, l’Ufficio Commissariale ha predisposto uno specifico servizio per venire incontro a tali esigenze. Con la collaborazione del personale volontario e degli assistenti sociali che operano presso le strutture alberghiere, gli sfollati che ancora non hanno formulato la domanda per l’alloggio alternativo saranno informati e accompagnati direttamente presso il Centro di assistenza di Giampilieri con dei bus resi disponibili per l’occasione. Domani, 24 novembre, sarà la volta degli ospiti dell’Hotel Europa che saranno accompagnati a scaglioni e, una volta esperite le formalità al Centro di Giampilieri , saranno riaccompagnati in albergo. Gli autobus partiranno dalla struttura alberghiera alle ore 9, 10, 11, 12.

Fonte: Normanno.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 + otto =