(Foto dal Web) – Guardavalle vittorioso nell’anticipo di Campionato. Coluccio porta in vantaggio i Giallorossi. Pari di Criniti per il San Marco. Sul finire Riitano regala i 3 punti al Guardavalle. Finisce con una vittoria del Guardavalle l’anticipo della settima giornata di Campionato. Giallorossi che si impongono per 2 reti ad 1 sul Real San Marco. Parte forte il Guardavalle e si fa vedere nei primi minuti soprattutto con Rava, che più volte va alla conclusione ma sbaglia mira. Si fa vedere anche il Real San Marco con il suo uomo migliore, Gianfranco Criniti che su punizione colpisce il palo. Guardavalle molto più incisivo, che si porta in vantaggio al 26′ con Coluccio che di testa, su punizione di Criniti, supera Catanzariti per l’1 a 0. Giallorossi che potrebbero in più occasioni raddoppiare, con il San Marco che sembra accusare il colpo. Ripresa a ritmi più lenti, ma partono meglio gli ospiti, che si fanno vedere con più frequenza dalle parti di Contino. Il pari al 21′ col solito Criniti che su punizione batte l’incolpevole Contino. Partita che sembra avviata verso il pari, ma al 43′ Capitan Riitano regala 3 punti ai Giallorossi, complice anche una deviazione della difesa ospite. Guardavalle che sale a quota 14 punti in classifica, Real San Marco fermo a 9. Seguiranno maggiori dettagli sulla gara.

 

 

Guardavalle: Contino, Barillaro, Insana (19’st Tedesco), Minici, Arona, Coluccio, Criniti, Andreacchio (9’st Pistininzi), Dorato, Riitano, Rava (22’st Spanò). All. Galati

 

Real San Marco: Catanzariti, Imperatore, De Rose, Corrao, Bertini, Principe, Campagna, Baulè, Gerace (27’st Carlucci), Criniti (44’st De Luca), Esposito (7’st Spadafora). All. Del Morgine

Arbitro: Colacresi di Locri (Ditto e Florio)

Marcatori: 26’pt Coluccio (G), 21’st Criniti (RSM), 42’st Riitano (G)

Note: giornata piovosa, terreno allentato dalla pioggia. Ammoniti: Barillaro (G), Minici (G), Arona (G), Criniti (G), Andreacchio (G), Riitano (G), Bertini (RSM), Spadafora (RSM). Spettatori: 300 circa

Fonte: fcguardavalle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 × sette =