Iniziative per l’abbattimento dei costi dei servizi delle famiglie con numero di figli pari o superiore a 4 e con reddito ISEE 2011 non superiore a € 10.000,00 (nota regionale prot. Siar N° 202399/12).

Rosalba Lavorata, Responsabile dell’Area Politiche Sociali del Comune di Ropccella Jonica (Rc) rende noto che il piano d’intervento consiste in un aiuto economico (una tantum) rivolto a nuclei familiari calabresi con basso e bassissimo reddito, con numero di figli pari o superiore a 4 (compresi bambini in affido), per la fruizione dei servizi essenziali quali: energia elettrica, gas, acqua potabile, utenze telefoniche (telefonia fissa) trasporti locali, frequenza scolastica, strutture sportive culturali, e ricreative, servizio di trasporto locale per portatori di handicap per attività riabilitative o per l’accesso a strutture diurne presenti nel territorio, servizi socio educativi di supporto alle famiglie a sostegno della funzione genitoriale.

Per avere diritto al beneficio il limite massimo di REDDITO ISEE riferito all’anno 2011 non dovrà essere superiore a € 10.000,00. Per ulteriori informazioni e per il ritiro dei modelli di domanda gli utenti possono rivolgersi all’ufficio dei servizi sociali del Comune di residenza. Alla richiesta di beneficio, redatta sugli appositi modelli, dovrà essere allegata attestazione ISEE relativa ai redditi 2011.

Per consentire a tutti gli interessati la partecipazione al bando, la presentazione della documentazione (istanza + dichiarazione ISEE + copia documento di riconoscimento, da consegnare all’Ufficio Protocollo dell’Ente) stabilita per il 19/10/2012, viene prorogata al 05/11/2012 (farà fede il timbro di protocollo). Il Responsabile dell’Area Politiche Sociali Rosalba Lavorata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


uno + 5 =