La dott.ssa Anna Irene De Luca, assegnista di ricerca per il settore di economia e politica agraria dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, è risultata vincitrice del bando Ministeriale FIRB “Futuro in Ricerca 2012” con il progetto dal titolo “Metodologie multidisciplinari ed innovative per la gestione sostenibile dei sistemi agrari”, che vede coinvolte, oltre che la Mediterranea, anche le Università di Catania, Bologna e Sassari.

Attraverso il FIRB, al quale accedono solo le migliori risorse nel campo della ricerca scientifica, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, intende sostenere le eccellenze scientifiche emergenti e già presenti presso gli atenei e gli enti pubblici di ricerca, al fine di rafforzare le basi scientifiche nazionali, anche in vista di una più efficace partecipazione alle iniziative europee relative ai Programmi Quadro dell’Unione Europea, destinando a tale scopo adeguate risorse al finanziamento di progetti di ricerca fondamentale proposti da giovani ricercatori.

Grande riconoscimento di prestigio, quindi, questo conseguito dalla dott.ssa De Luca, che attesta, ancora una volta, l’elevata qualità della Facoltà di Agraria della Mediterranea nel formare, in tutti i campi, le “eccellenze” del futuro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove × 4 =