3. Tombola di beneficenza a HeratI militari italiani del contingente nazionale in Afghanistan hanno organizzato nel giorno dell’Epifania e a conclusione delle festività natalizie e di fine anno una tombola di beneficenza per finanziare alcuni progetti a favore della popolazione di Herat.

L’iniziativa, voluta dal comandante del RegionalCommand West e organizzata dagli alpini del 2° reggimento trasmissioni di Bolzano, ha permesso di raccoglierepoco più di 3.000 euro con i quali si compreranno nelle prossime settimane i banchi e gli arredi per le 16 aule della scuola di Pole Rangina, un’area rurale a nord-ovest di Herat, recentemente inaugurata e realizzata con fondi del Ministero della Difesa italiano.

Parte del ricavato della tombola, servirà inoltre ad assicurare l’assistenza a Fatima, una bimba di tre anni accudita all’interno dell’orfanotrofio di Herat, perché la mamma Sytara è ricoverata in ospedale in attesa di un delicato intervento a seguito delle ferite riportate dopo l’aggressione del marito.