Domenica 24 febbraio, personale del Commissariato di Adrano ha deferito, in stato libertà, tre minorenni i quali, intorno alle ore 10.15 dello stesso giorno, sono stati colti in flagranza di reato all’interno del Liceo Scientifico “G. Verga”.

Gli agenti di Polizia, intervenuti grazie al funzionamento del teleallarme installato presso il suddetto Istituto, hanno sorpreso i tre giovanissimi (di età comprese tra i quattordici e i diciassette anni) che si erano appena introdotti dopo aver infranto una vetrata esterna della palestra.

Dopo essere stati deferiti all’A.G., i suddetti minori sono stati affidati ai rispettivi genitori, formalmente diffidati a vigilare sul comportamento dei propri figli.

Il contrasto al fenomeno in argomento rappresenta, da sempre, una delle priorità del Commissariato, non solo per l’intriseco danno patrimoniale, ma anche per dare un segnale circa la tutela di un “bene” comune di particolare rilevanza quale la Pubblica Istruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


uno × = 8