MessinaSud.com riceve e pubblica –  Dalla formazione all’azione. Si è, infatti, appena concluso il 5 novembre 2011 il corso di formazione e i volontari del Gruppo Interforce di Protezione Civile della Jonica (GIJ) sono già passati all’azione per l’emergenza maltempo che ha investito la zona jonica in questi giorni. Nella giornata del 9 novembre 2011, causa le incessanti precipitazioni, si sono verificate le esondazioni dei torrenti Leto, Scoppo e Andreana nel Comune di Letojanni, del Sirina, S. Giovanni, S. Venera e Fiume Alcantara nel Comune di Giardini Naxos e situazioni analoghe si sono registrate nel Comune di Furci Siculo. Il Gruppo Interforce Jonica, coordinandosi con il Dipartimento Regionale di Protezione Civile e le Autorità Comunali dei Comuni di Giardini Naxos, Letojanni e Furci Siculo, ha attivato i propri “nuclei di valutazione” per effettuare una prima stima dei danni e delle emergenze. Successivamente è intervenuto con le squadre di soccorso logistico e una squadra sanità che, grazie all’impiego di idrovore e altri materiali in dotazione, hanno proceduto allo svuotamento delle cantine e dei piani terra dando contestuale supporto alla popolazione. Nell’arco delle prime 24 ore, coordinati dal dott. Alessandro D’Angelo (Presidente del Gruppo Interforce di Protezione Civile della Jonica) sono intervenuti circa quaranta volontari (Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, delegazione di Letojanni dei Rangers International, Radio Valle Alcantara, Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni e Gruppo Comunale di Furci Siculo), con quattro motopompe, autoveicoli per trasporto e supporto logistico e una ambulanza. Il Gruppo Interforce di Protezione Civile della Jonica, attivo ormai da diversi anni, ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti nell’ambito delle attività di Protezione Civile, di salvaguardia dell’ambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali. Per maggiori informazioni relative al Gruppo, alle attività e agli eventi in calendario è possibile consultare il sito internet all’uopo dedicato all’indirizzo www.gruppointerforcejonica.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque × 2 =