A seguito di chiamata giunta su linea 113, la Sala Operativa ha inviato una Volante per verificare se fosse in atto un furto presso la filiale del Credito Siciliano di via Nuovaluce (Canalicchio), struttura – questa – dotata di sistema Bancomat. Sul posto, la Volante ha trovato un carro-gru che aveva appena sfondato la vetrata del citato istituto di credito e aveva altresì agganciato col braccio meccanico la cassa bancomat.

Vedendo gli agenti, due soggetti travisati hanno abbandonato la cabina del mezzo e sono fuggiti, dopo essersi separati, lungo le vie limitrofe.

Dopo un lungo inseguimento, i poliziotti hanno bloccato uno dei due malviventi e, precisamente, G.S. di anni 34 il quale annovera precedenti specifici.

Sul cennato mezzo industriale è stata trovata una borsa contenente strumenti atto allo scasso.

E’ stato accertato che il camion di cui sopra è stato rubato in un cantiere. Sono in atto accertamenti per individuare il complice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 6 = uno