nuova influenzaNapoli, 27 ott – Un medico chirurgo di 55 anni e’ deceduto oggi all’Ospedale Cotugno di Napoli per gravi complicazioni sopraggiunte dopo l’accertamento positivo al test per il virus A/H1N1. Lo riferiscono fonti autorevoli del Cotugno, ospedale specializzato in malattie infettive dove ad agosto scorso si era gia’ verificato un caso analogo (un cinquantenne di Secondigliano ricoverato per nuova influenza e con gravi e pregresse patologie cardiache). L’uomo era stato ricoverato ieri sera e le sue condizioni si sono aggravate molto velocemente considerando i suoi precedenti problemi nefrologici con conseguente frequente dialisi. La sua morte, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe dovuta proprio alle successive complicanze. (ASCA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − = 4