Antonio Lanciano (FC Guardavalle) - Foto Guardavalle Web
Antonio Lanciano (FC Guardavalle) - Foto Guardavalle Web

Le big di Eccellenza non hanno steccato nel primo turno di Coppa Italia: Scalea, Isola C.R. e Guardavalle hanno mantenuto fede alle promesse andando a vincere largamente fuori casa. Già in grande evidenza l’argentino Dorato, autore di una doppietta a Siderno. Valutazione rinviata per il Montalto, la cui partita è durata solo pochi minuti, mentre è positivo anche il risultato di Rende, Acri, Palmese e Bocale, che hanno vinto fuori casa. Tra le squadre di Eccellenza unica sorpresa è stata la Bovalinese, che ha perso sul campo del Brancaleone, che è comunque uno dei top team di Promozione. I ragazzi di Panarello avranno occasione per rifarsi.

Fonte: tuttosportcalabria.blogspot.com

2 pensiero su “In Coppa Italia hanno vinto tutte le big l”
  1. OGGETTI NON IDENTIFICATI NEI CIELI DELLA LOCRIDE: ore 00.45 percorrento la SS 106 sono state notate chiaramente -lato mare- tre distinte luci (aranciorosso)molto più evidenti di una stella, in fila nel cielo a debita distanza.
    Fermiamo la macchina, occhi all’ins… Visualizza altroù- cielo cupo per la pioggia- gli oggetti dapprima fermi iniziano a muoversi assieme molto lentamente sino all’arrivo di un quarto che sempre lentamente li raggiungeva….pochi secondi le prime tre luci scomparse e la quarta dopo poco è scomparsa anche’essa…
    Signori…non eravamo ubriachi ma qualsiasi cosa fossero erano ben distanti dal poter essere riconsociuti come aerei o elicotteri o qualsivoglia altro di conosciuto in terra, ciò per : il colore degli stessi, la grandezza, gli spostamenti motlto lenti e la velocità nello scomparire…
    Che nessuno ci creda va bene…ma siamo ben consci di avere assistito ad un evento straordinario, inspiegabile, meraviglioso e, per me, inquietante…che non potremo dimenticare facilmente….ed io fino a quando non avrò una spiegazione “terrena” la mia motivazione la cercherò sicuramente nell’universo…non quello conosciuto

  2. OGGETTI NON IDENTIFICATI NEI CIELI DELLA LOCRIDE: ore 00.45 percorrento la SS 106 sono state notate chiaramente -lato mare- tre distinte luci (aranciorosso)molto più evidenti di una stella, in fila nel cielo a debita distanza.
    Fermiamo la macchina, occhi all’ins… Visualizza altroù- cielo cupo per la pioggia- gli oggetti dapprima fermi iniziano a muoversi assieme molto lentamente sino all’arrivo di un quarto che sempre lentamente li raggiungeva….pochi secondi le prime tre luci scomparse e la quarta dopo poco è scomparsa anche’essa…
    Signori…non eravamo ubriachi ma qualsiasi cosa fossero erano ben distanti dal poter essere riconsociuti come aerei o elicotteri o qualsivoglia altro di conosciuto in terra, ciò per : il colore degli stessi, la grandezza, gli spostamenti motlto lenti e la velocità nello scomparire…
    Che nessuno ci creda va bene…ma siamo ben consci di avere assistito ad un evento straordinario, inspiegabile, meraviglioso e, per me, inquietante…che non potremo dimenticare facilmente….ed io fino a quando non avrò una spiegazione “terrena” la mia motivazione la cercherò sicuramente nell’universo…non quello conosciuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 3 = tre