Si rende noto che il Prefetto Antonio Reppucci, nel corso del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi ieri 13 dicembre, presso questa Prefettura, ha posto l’attenzione delle Forze dell’Ordine sulla campagna elettorale in corso per la ripetizione del voto per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Catanzaro,che interesserà le otto sezioni elettorali per le quali il TAR Calabria ha disposto l’annullamento delle operazioni svoltesi il 6 e 7 maggio u.s.

 Nella stessa giornata del 13 dicembre scorso, in occasione della successiva riunione sulla propaganda elettorale, a cui ha preso parte il rappresentante del solo movimento politico Alleanza per l’Italia “API”, il Prefetto ha espresso forte rammarico per l’assenza di quasi tutte le forze politiche, tenuto conto del momento particolarmente delicato che la città sta attraversando.

 Ancora una volta, ha fatto appello al buon senso e alla sensibilità della classe politica, affinché il confronto avvenga entro limiti di accettabilità democratica e di sano confronto nell’interesse della Città di Catanzaro, assicurando, comunque, che le Forze dell’Ordine svolgeranno capillarmente sul territorio, una costante ed efficace attività di controllo ed intelligence, per cogliere ogni possibile segnale inquietante e per le conseguenti puntuali attività di forte contrasto, al fine di salvaguardare il rispetto delle norme per permettere il regolare e democratico svolgimento della campagna elettorale, anche intensificando i controlli istituzionalmente previsti sulle società che svolgono attività di affissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − = uno